Blockchain per le miniere del Congo

Il 1° ottobre Reuters ha riferito che funzionari governativi della Società Miniere de Bisunzu (SMB) in Congo stanno usando la tecnologia blockchain per assicurare ai propri clienti che i minerali che acquistano non facciano parte di una catena di approvvigionamento macchiata di sangue.
RCS Global ha iniziato a implementare le sue soluzioni tecnologiche blockchain all’inizio del 2019 per consentire ai funzionari delle miniere di PMI di etichettare digitalmente i suoi minerali. L’amministratore delegato di RCS Ferdinand Maubrey ha dichiarato:
“Consente agli acquirenti del materiale SMB di essere sicuri che provenga effettivamente da quel sito minerario e che non sia contrabbandato nella catena di approvvigionamento da altre miniere, per quanto possibile”.
Oggi, le miniere si basano principalmente su un sistema di certificazione cartaceo, soggetto a corruzione. Maubrey ha affermato che il nuovo sistema RCS Global ha contribuito a prevenire la miscelazione di minerali contaminati con minerali puliti e tracciabili di SMB.

Rapporto tra bitcoin e oro

Fonte: https://cointelegraph.com/news/blockchain-firm-helps-congo-mine-to-fight-against-blood-diamonds


La tecnologia blockchain davvero cambierà il mondo? Viene a conoscere con noi come funzionano blockchain e bitcoin. Noi non consigliamo acquisti, né investimenti e se decidete di comprare mai più di quanto non siate disposti a perdere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui