La commissione per i servizi finanziari coreana ed il governo metropolitano di Seoul hanno annunciato l’intenzione di investire $16 milioni nella formazione di esperti in finanza digitale per quattro anni.

L’FSC ha spiegato che la domanda di specialisti in tecnologia finanziaria è in aumento. Il programma mira a garantire opportunità educative per la prossima generazione di professionisti fintech. Il programma inizierà nella seconda metà del 2020 e durerà fino al 2023 nel centro finanziario nel distretto di Yeouido nella capitale, Seoul. Sarà aperto a dipendenti di società finanziarie, fondatori di società fintech e altre persone in cerca di lavoro nel settore.

Dettagli del nuovo programma

Ci sono due curricula per i candidati da scegliere: programmi di laurea e di non laurea. Il programma di Master assumerà 80 studenti all’anno, mentre il programma di formazione professionale di finanza digitale “non laurea” sarà aperto a 160 studenti con supporto finanziario condizionato.

I contenuti del corso sono teorie avanzate e corsi pratici per lo studio intensivo dei campi relativi alla finanza digitale, inclusi big data, cloud e blockchain.

La Corea del Sud sta spingendo il settore fintech in avanti. Negli ultimi due anni, la Commissione coreana per i servizi finanziari ha compiuto importanti progressi nella legislazione fintech, tra cui la legge speciale sulle banche solo su Internet, la legge sul sostegno all’innovazione Fintech e la legge sui prestiti peer-to-peer.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui