All’inizio del mese abbiamo visto come Bitcoin vivesse in una profonda crisi. E le prospettive di rialzo non sembravano a suo favore. Ma sembra che la crisi del mercato mondiale causata dal coronavirus abbia avuto un forte impatto positivo sulla criptovaluta. In America sembra che bitcoin stia diventando l’alternativa al dollaro. Bitcoin (BTC) sta trasformando il disastro del coronavirus in corso in una fonte di guadagno. Aumentando dell'80% in una sola settimana. Con l'intensificarsi degli effetti della pandemia sui mercati tradizionali, il mercato ribassista di Bitcoin sembra invece riceverne dei benefici.I dati di Coin360 e Cointelegraph Markets hanno mostrato che BTC / USD è salito fino a $ 6,650 il 20 marzo. Guadagnando in 24H oltre il 20%. Contro i minimi della scorsa settimana di circa $ 3,700.

All’inizio del mese abbiamo visto come Bitcoin vivesse in una profonda crisi. E le prospettive di rialzo non sembravano a suo favore. Ma sembra che la crisi del mercato mondiale causata dal coronavirus abbia avuto un forte impatto positivo sulla criptovaluta. In America sembra che bitcoin stia diventando l’alternativa al dollaro.

Bitcoin (BTC) sta trasformando il disastro del coronavirus in corso in una fonte di guadagno.  Aumentando dell’80% in una sola settimana. Con l’intensificarsi degli effetti della pandemia sui mercati tradizionali, il mercato ribassista di Bitcoin sembra invece riceverne dei benefici. I dati di Coin360 e Cointelegraph Markets hanno mostrato che BTC / USD è salito fino a $ 6,650 il 20 marzo. Guadagnando in 24H oltre il 20%. Contro i minimi della scorsa settimana di circa $ 3,700. 

Mentre la reazione di Bitcoin al coronavirus produce costantemente sorprese. Gli analisti ora si stanno concentrando maggiormente sull’impatto mortale della crisi sanitaria associata al sistema finanziario mondiale. Mentre la criptovaluta ha recuperato le sue perdite, anche l’umore tra i partecipanti al mercato è diventato solidale.

Bitcoin (BTC) sta trasformando il disastro del coronavirus in corso in una fonte di guadagno.  Aumentando  dell'80% in una sola settimana.

I mercati non rispondono

I dubbi si estendono ai dati di borsa stessi. Secondo quanto riferito, Kelly Loeffler, CEO di Bakkt e ora senatore degli Stati Uniti, ha venduto fino a $ 3,1 milioni di azioni.Nelle settimane dopo aver partecipato a un briefing a porte chiuse sul coronavirus a gennaio. Tuttavia è la debole risposta dei mercati a destare serie preoccupazioni nei commentatori.

“Questi sono tempi davvero straordinari ed è abbastanza rassicurante”, ha detto oggi Angus Coote, co-fondatore del gestore del fondo australiano Jamieson Coote Bonds.

“Sono stato nel settore per 25 anni e questo fa sembrare il GFC [crisi finanziaria globale] un gioco da ragazzi.” In particolare, l’attenzione è rivolta al debito societario, con $ 2 trilioni di dollari destinati a “ribaltarsi” quest’anno in modo efficace a causa del coronavirus.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui