La Cina è un passo avanti agli altri. Il paese sembra aver completato il processo di sviluppo della sua valuta nazionale in digitale. Mentre le banche nazionali degli altri paesi giocano ad alzare e abbassare i tassi d’interesse per fronteggiare la crisi economica. Mentre tutto questo sta accadendo la banca centrale cinese ha messo il turbo. Accelerando lo sviluppo della sua Central Bank Digital Currency (CBDC). Secondo le ultime notizie, sostenute dal Global Times, la Bank of China ha già completato lo sviluppo delle funzioni di base. Preparando le normative per una rapida implementazione. Inoltre pare che Alibaba, Tencent, Huawei e China Merchants Bank abbiano partecipato alla realizzazione.

A gennaio vi avevamo parlato di un rallentamento da parte della Cina riguardo lo sviluppo della sua moneta digitale. Ora le cose si sono ribaltate: la Cina è a un passo dalla CBDC! La Cina è un passo avanti agli altri.

Il paese sembra aver completato il processo di sviluppo della sua valuta nazionale in digitale.

Mentre le banche nazionali degli altri paesi giocano ad alzare e abbassare i tassi d’interesse per fronteggiare la crisi economica, la banca centrale cinese ha messo il turbo. Accelerando lo sviluppo della sua Central Bank Digital Currency (CBDC).

Secondo le ultime notizie, sostenute dal Global Times, la Bank of China ha già completato lo sviluppo delle funzioni di base. Preparando le normative per una rapida implementazione. Inoltre pare che Alibaba, Tencent, Huawei e China Merchants Bank abbiano partecipato alla realizzazione. 

Aziende che stando a Cao Yen, direttore della Digital Renaissance Foundation, sono state selezionate per la loro esperienza in blockchain e pagamenti.

La Cina è un passo avanti agli altri. Il paese sembra aver completato il processo di sviluppo della sua valuta nazionale in digitale.

Vasta infrastruttura commerciale online

Aziende come Alipay  di Alibaba e WeChat Pay di Tencent posseggono oltre 1,7 miliardi di Conti in tutta la Cina. Hanno contribuito con social – media , e-commerce dando vita ad un’avanzata infrastruttura commerciale online.

Tra metà gennaio e i primi di marzo Alipay ha portato alla luce i brevetti legato alla valuta digitale cinese. Brevetti che trattano di: emissione e registrazione delle transazioni, portafogli digitali.

Inoltre supporto per transazioni anonime e gestione delle attività illecite.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui