La Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC) ha approvato condizionalmente l'applicazione dell'assicurazione sui depositi di Square Financial Services, la banca industriale creata dal fornitore di servizi di pagamento Square. La mossa apre la strada allo sforzo bancario di Square per diventare operativo il prossimo anno. Secondo un comunicato stampa della FDIC, la nuova banca emetterà prestiti commerciali ai commercianti che utilizzano il sistema di pagamento di Square per gestire le transazioni con carta.

Vi ricordate quando la società di pagamenti Square raddoppiava i suoi prestiti grazie a bitcoin? Oggi una sua nuova società di prestiti industriali ha ricevuto le approvazioni addirittura prima del lancio ufficiale!

La Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC) ha approvato convenzionalmente l’applicazione dell’assicurazione sui depositi di Square Financial Services, la banca industriale creata dal fornitore di servizi di pagamento Square.

La mossa apre la strada allo sforzo bancario di Square per diventare operativo il prossimo anno.

Secondo un comunicato stampa della FDIC, la nuova banca emetterà prestiti commerciali ai commercianti che utilizzano il sistema di pagamento di Square per gestire le transazioni con carta.

I candidati saranno valutati in base alla loro storia e condizioni finanziaria, al loro sistema di gestione, al loro livello di rischio, alle esigenze dei loro clienti e al loro livello di allineamento con gli scopi della legge federale sull’assicurazione dei depositi.

In un post sul blog, Square ha anche rivelato che “ha ricevuto anche l’approvazione della charter dal Dipartimento delle istituzioni finanziarie dello Utah”.

La Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC) ha approvato condizionalmente l'applicazione dell'assicurazione sui depositi di Square Financial Services, la banca industriale creata dal fornitore di servizi di pagamento Square.

Politica di rimborso

Nel frattempo, Square sta rimborsando ai suoi clienti tutte le commissioni di abbonamento software per marzo per aiutare i venditori a mitigare i loro problemi di flusso di cassa.

Secondo un annuncio dell’azienda, i servizi coperti dalla politica di rimborso includono appuntamenti Square, vendita al dettaglio, ristoranti, lealtà, gestione del team, buste paga, marketing e negozio online Square.

“Uno dei maggiori problemi che i venditori hanno in questo momento è il flusso di cassa. Stiamo lavorando duramente per soluzioni a breve e lungo termine”, ha spiegato Dorsey in un tweet riguardo la ragione della politica di rimborso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui