Block.one, la principale società di software dietro EOS, ha annunciato che acquisirà il team di sviluppatori di EOS New York, uno dei produttori di blocchi di lunga data di EOS. Il sito Web di EOS New York in precedenza offriva informazioni generali su EOS e sul suo ruolo di produttore di blocchi, oltre ad una serie di strumenti per sviluppatori e utenti. Rick Schlesinger e Kevin Rose, co-fondatori di EOS New York, passeranno ora a ruoli senior in Block.one e guideranno nuove iniziative in azienda.

Oggi parliamo di Block.one. Vi ricordate quando a gennaio, proprio appena dopo le vacanze di Natale, vi abbiamo svelato chi fosse il suo nuovo CEO?

Block.one, la principale società di software dietro EOS, ha annunciato che acquisirà il team di sviluppatori di EOS New York, uno dei produttori di blocchi di lunga data di EOS.

Il sito Web di EOS New York in precedenza offriva informazioni generali su EOS e sul suo ruolo di produttore di blocchi, oltre ad una serie di strumenti per sviluppatori e utenti.

Da oggi, però, il sito web indirizza i visitatori di assunzione di Block.one secondo quanto cita l’annuncio: “EOS New York e le sue società associate hanno cessato completamente le operazioni, mentre il team passa ai suoi nuovi ruoli”.

Rick Schlesinger e Kevin Rose, co-fondatori di EOS New York, passeranno ora a ruoli senior in Block.one e guideranno nuove iniziative in azienda. Inoltre, l’ex team di EOS New York si concentrerà sull’impegno e la promozione della comunità e rappresenterà gli interessi di Block.one come detentore di token EOS.

Block.one, la principale società di software dietro EOS, ha annunciato che acquisirà il team di sviluppatori di EOS New York, uno dei produttori di blocchi di lunga data di EOS.

EOS New York non è più produttore di blocchi

EOS New York è stata inoltre rimossa dalle liste dei produttori di blocchi EOS.

Negli ultimi giorni, EOS New York ha attirato solo voti sufficienti per posizionarlo al 48° posto, come misurato dalla EOS puntata. A dicembre, ha attirato abbastanza voti da guadagnare il 32° posto. Nessuna di queste classifiche, però, è sufficiente per posizionarla tra i primi 21 produttori di blocchi attivi di EOS, che governano attivamente e alimentano la blockchain sottostante di EOS.

Sebbene EOS New York fosse uno dei primi 21 produttori di blocchi nei primi giorni di EOS, è diventato meno rilevante nel tempo quando altri produttori di blocchi si sono uniti alla blockchain.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui