BaFin, autorità di vigilanza finanziaria tedesca, sta chiarendo in che modo la nuova legge sulla custodia di criptovaluta del Paese si applicherà alle imprese che operano al di fuori della Germania ma che continuano a servire il mercato tedesco.

Nella sua ultima guida pubblicata a gennaio, il regolatore ha affermato che le aziende già detentrici di beni digitali tedeschi, non saranno penalizzate per non avere una licenza. Saranno invece poste, in base ai sensi della nuova Legge entrata in vigore lo scorso 1° gennaio, nella stessa condizione di protezione delle società di custodia cripto con sede in Germania.

Tali aziende, però, dovranno annunciare la loro intenzione ad ottenere la licenza entro il 31 marzo, facendo una richiesta ufficiale di questa entro il 30 novembre. Ciò significa che aziende crittografiche che non avevano conservato la crittografia per i clienti tedeschi prima del 1° gennaio, non potranno muoversi prima di aver ottenuto la licenza.

“Nessuno ha la possibilità di applicare immediatamente queste regole”, ha affermato Carola Rathke, partner di Eversheds Sutherland Germany, un’azienda che lavora direttamente con BaFin su come applicare la legge.

Legge incompleta

La Germania ha elaborato la Legge in risposta alla quinta direttiva antiriciclaggio (AMLD5) dell’Unione Europea, che impone alle società di crittografia di dimostrare la conformità con le procedure avanzate di conoscenza del cliente e antiriciclaggio.

Sven Hildebrandt, capo del Distributed Ledger Consulting Group, stima che le linee guida inizieranno ad apparire come risultato di applicazioni specifiche nelle prossime 3-5 settimane.

Il gruppo DLC di Hildebrant sta cercando di ottenere l’approvazione da parte di BaFin come braccio di conformità delle aziende che non possono permettersi di richiedere la licenza.

“Tuttavia, ci sono parti della custodia criptata che non sono affrontate dalla legge, come la custodia che sfrutta il calcolo multipartitico”, afferma Hildebrandt.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui