Il Malaysian Palm Oil Council (MPOC) e l'avvio della blockchain BloomBloc hanno sviluppato un'app blockchain che consente agli utenti di tracciare l'olio di palma lungo l'intera catena di approvvigionamento. A seguito di un test riuscito, il sistema basato su blockchain è disponibile in un lancio pilota per i coltivatori di palma da olio, per i trasformatori di olio di palma, per le piantagioni e per i piccoli proprietari terrieri locali, secondo quanto cita la pubblicazione dell'industria alimentare Foodbev Media.

Abbiamo visto svariate volte come la blockchain possa migliorare le efficienze di diversi ambiti produttivi e non solo. Oggi il settore di cui parliamo è: tracciamento sostenibile dell’olio di palma.

Il Malaysian Palm Oil Council (MPOC) e l’avvio della blockchain BloomBloc hanno sviluppato un’app blockchain che consente agli utenti di tracciare l’olio di palma lungo l’intera catena di approvvigionamento.

A seguito di un test riuscito, il sistema basato su blockchain è disponibile in un lancio pilota per i coltivatori di palma da olio, per i trasformatori di olio di palma, per le piantagioni e per i piccoli proprietari terrieri locali, secondo  quanto cita la pubblicazione dell’industria alimentare Foodbev Media.

Il sistema registra ogni albero e le informazioni ad esso associate, consentendo agli utenti di tracciare il percorso della piantagione, dalla molitura fino al prodotto finale.

La nuova app fa seguito all’implementazione dello standard obbligatorio di certificazione dell’olio di palma sostenibile della Malesia (MSPO) a livello nazionale.

Il CEO di MPOC, Datuk Dr Kalyana Sundram, ha dichiarato: “Questo è un altro modo con cui la Malesia sta mostrando al mondo che diamo valore alla nostra gente e al nostro pianeta. Speriamo che, creando questa piattaforma e dimostrando i vantaggi dell’utilizzo della tecnologia blockchain, incoraggeremo anche altri che praticano l’agricoltura sostenibile a seguire il nostro esempio”.

Il Malaysian Palm Oil Council (MPOC) e l'avvio della blockchain BloomBloc hanno sviluppato un'app blockchain che consente agli utenti di tracciare l'olio di palma lungo l'intera catena di approvvigionamento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui