Un presunto spacciatore ha perso 52 milioni di euro in Bitcoin dopo che l'Alta Corte irlandese ha stabilito che si trattava di proventi penali e che dovevano essere confiscati.Il 19 febbraio, l'agenzia di stampa locale Independent.ie ha riferito che la corte ha affermato che Clifton Collins fosse coinvolto nel traffico di droga. Il sequestro del Bitcoin di Collins è stato in gran parte responsabile del valore record del 2019 delle attività sequestrate dal CAB, per un totale di € 62 milioni.

Chi sarà il colpevole?! Un presunto spacciatore ha perso 52 milioni di euro in Bitcoin dopo che l’Alta Corte irlandese ha stabilito che si trattava di proventi penali e che dovevano essere confiscati.

Il 19 febbraio, l’agenzia di stampa locale Independent.ie ha riferito  che la corte ha affermato che Clifton Collins fosse coinvolto nel traffico di droga. Collins non ha contestato la domanda del Criminal Assets Bureau per il sequestro dei suoi beni.

Le autorità hanno iniziato a indagare su Collins quando la polizia ha trovato una quantità di cannabis nel suo veicolo durante una sosta. Si ritiene che Collins abbia investito in Bitcoin in una fase iniziale e abbia ottenuto grandi ritorni sul suo investimento.

Il CAB ha imposto un congelamento della sua criptovaluta nel tentativo di garantire che non potesse essere spostato senza l’approvazione del tribunale. Il tribunale ha deciso di considerare l’investimento come proventi criminali, presumibilmente implicando che l’investimento iniziale fosse denaro ottenuto attraverso la vendita di droghe.

Il sequestro del Bitcoin di Collins è stato in gran parte responsabile del valore record del 2019 dei sequestri da parte del CAB, per un totale di € 62 milioni.

Il 19 febbraio, l'agenzia di stampa locale Independent.ie ha riferito  che la corte ha affermato che Clifton Collins fosse coinvolto nel traffico di droga. Il sequestro del Bitcoin di Collins è stato in gran parte responsabile del valore record del 2019 delle attività sequestrate dal CAB, per un totale di € 62 milioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui