L’interesse per l’applicazione delle tecnologie Blockchain nella filiera alimentare aumenta, ma è davvero la soluzione a tutti i problemi?

Il settore agroalimentare sta diventando sempre più una colonna importante dell’economia italiana, favorito anche dal potenziale sviluppo grazie alle tecnologie innovative.
La tecnologia blockchain è vista come lo strumento in grado di combattere la corruzione e i traffici illegali, tuttavia non sembra poter rappresentare una garanzia assoluta per controllare i prodotti agricoli dalla loro nascita all’incontro con il consumatore finale. Questo è dovuto al fatto che la tecnologia non riesce a valutare le condizioni che danno qualità al prodotto in quanto molte dipendono dall’interpretazione dei differenti attori della catena del valore. Ad esempio, i sistemi blockchain a tutela dei consumatori, spesso, vanno a sfavorire gli altri stakeholder come i lavoratori e le imprese.
Inoltre per raggiungere gli obiettivi finali è necessario il pieno coinvolgimento di tutti gli attori della filiera che, nel caso di quella alimentare, sono molteplici e godono di differente potere di mercato e contrattuale.
Tuttavia, a causa dei numerosi scandali verificatisi nell’ambito alimentare, avere la blockchain che garantisce la tracciabilità dei dati in maniera fissa e immutabile, è un grande passo per aumentare la fiducia dei consumatori finali. Per questo motivo è nata TrustedChain, una speciale blockchain privata creata da Ifin Sistemi, una società esperta in materia di gestione documentale.

L’interesse per l’applicazione delle tecnologie Blockchain nella filiera alimentare aumenta, ma è davvero la soluzione a tutti i problemi?Blockchain nella filiera agroalimentare italiana

Fonti:


Se pensi che bitcoin non sia una bolla speculativa, ti terremo informato su come effettuare la dichiarazione redditi bitcoin. Per non incorrere in sanzioni in quanto la normativa bitcoin agenzia delle entrate non è ancora definitiva. Segui le news bitcoin e fisco.
Noi non consigliamo acquisti, né investimenti e se decidete di comprare mai più di quanto non siate disposti a perdere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui