Il portafoglio del miliardario messicano consiste nel 60% di bitcoin

Uno degli uomini più ricchi del Messico e fondatore del Grupo Salinas, Ricardo Salinas Pliego, ha detto nella conferenza Bitcoin 2022 di Miami che non compra obbligazioni, preferendo investire in Bitcoin. Nel 2020, il magnate ha affermato che il suo portafoglio è composto dal 10% di Bitcoin, da cui si può concludere che la fiducia di Ricardo nella cripto-asset è aumentata.

“Sicuramente non ho obbligazioni, ho un portafoglio liquido – ho il 60% in Bitcoin e azioni Bitcoin, e poi il 40% in azioni hard asset come petrolio e gas e minatori d’oro, e questo è dove sono”. – ha detto in una conferenza.

L’amore di Ricardo Salinas per il Bitcoin è noto da tempo: “Tutto ciò che abbiamo in fiat può essere completamente ritirato dalle autorità. Il governo non è interessato a facilitare l’uso di bitcoin”, ha notato.

Salinas Pliego ha spiegato che la natura decentralizzata della prima criptovaluta la rende molto più difficile da vietare o controllare. Bitcoin può anche essere trasferito istantaneamente in tutto il mondo senza un intermediario, a differenza di fiat e oro, ha aggiunto il miliardario.

Ha citato l’emissione limitata di 21 milioni di BTC della prima criptovaluta come un ulteriore vantaggio, che permette di utilizzarla come mezzo di risparmio a lungo termine.

Secondo Salinas Pliego, la gente dovrebbe concentrarsi sull’acquisizione di conoscenze fondamentali sulla storia del denaro e del fiat, che li aiuterà a capire il valore del bitcoin. “Ho passato molto tempo a studiare [bitcoin] e penso che sia un bene che dovrebbe far parte del portafoglio di ogni investitore. È un bene prezioso con un valore internazionale che scambia con un’enorme liquidità a livello globale. E questo è sufficiente per tenerlo in un portafoglio. A lungo termine”, ha detto il miliardario.

Forbes stima la fortuna di Salin Pliego a 12,9 miliardi di dollari (al momento della scrittura). L’uomo d’affari possiede il rivenditore Grupo Elektra, che si rivolge ai consumatori della classe medio-bassa i cui acquisti sono prestati dal suo braccio bancario, Banco Azteca. Nel novembre 2020, Salinas Pliego ha detto che il 10% dei suoi beni liquidi sono oro digitale.

“Bitcoin protegge i cittadini dall’espropriazione del governo”, ha detto all’epoca.

Nell’intervista, il miliardario ha definito il denaro fiat una frode, sottolineando che la stampa di denaro e l’inflazione svalutano il potere d’acquisto per tutti i consumatori.

Ho iniziato la mia carriera professionale nel 1981. Il peso era a 20 dollari a 1. Oggi è a 20.000 dollari a 1. Questo è tutto quello che c’è da sapere. E questo qui in Messico, perché se guardiamo il Venezuela o l’Argentina o lo Zimbabwe, i numeri perdono ogni proporzionalità. La frode monetaria è inerente al sistema fiat, e lo vediamo accadere negli Stati Uniti. Come potete immaginare, l’emissione monetaria va sulla luna. Il dollaro come moneta forte è uno scherzo,

Disclaimer Finanziario
Disclaimer: Le criptovalute sono strumenti volatili che possono fluttuare ampiamente in un molto breve lasso di tempo e, quindi, non sono adatte a tutti gli investitori. A parte i CFD, il trading di criptovalute non è regolamentato e, pertanto, non è vigilato da nessuno. Quadro normativo UE. Il tuo capitale è a rischio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here