Come Cambiare Criptovalute e Convertire Bitcoin in Euro

Il mondo delle criptovalute è in continua crescita. Per questo sempre più persone sono interessate a scoprire come funziona il mondo del denaro virtuale. Una domanda che si pongono molti utenti che hanno investito nella criptovaluta più nota, i Bitcoin, è: come cambiarla e convertirla in Euro? Esistono diversi metodi sicuri e assolutamente legittimi. In questo articolo illustreremo i principali.

Perché Cambiare Criptovalute in Euro

Per il Bitcoin si prospetta un periodo di continua crescita. Questa prospettiva sta portando molte persone ad investire su questa criptovaluta. Per molti, infatti, rappresenta un interessante asset su cui puntare. Tenendo in considerazione che i Bitcoin non vengono venduti o comprati dalle banche, bisogna ricordare i motivi per cui il valore può variare. Il primo è l’influenza dei dati di mercato. Il secondo, invece, riguarda il prezzo stabilito dai miner. Il mercato dei Bitcoin, dunque, libero dai meccanismi della finanza tradizionale, subisce delle continue oscillazioni e trasformazioni causate dalla generazione sia della domanda che dell’offerta. Di conseguenza, il valore del Bitcoin può facilmente scendere e salire a distanza di un solo giorno.

Il motivo per cui conviene cambiare la criptovaluta in Euro è semplice e chiaro. Chi possiede Bitcoin e non vuole rischiare di perdere il valore detenuto, a causa di queste oscillazioni, può decidere di convertirli in Euro (o, se lo si ritiene opportuno e conveniente, in un’altra valuta come, ad esempio, il Dollaro). Inoltre, l’interesse mostrato da importanti banche a livello mondiale, potrebbe favorire le modalità di cambio e conversione del Bitcoin in valute tradizionali. L’interesse di questi istituti di credito verso il settore delle criptovalute sembrerebbe infatti essere in continuo aumento.

Bitcoin
Bitcoin

Come Convertire Bitcoin in Euro

Una delle domande che i possessori e investitori in Bitcoin si pongono è come fare a convertire la propria criptovaluta in Euro. Esistono diversi metodi che, di seguito, verranno analizzati.

Tramite Exchange

Gli exchanges possono essere considerati dei veri e propri mercati digitali. Tramite queste piattaforme è possibile per i possessori di criptovalute scambiare la propria moneta virtuale con altre criptovalute, oppure in moneta reale, ad esempio in Euro. Si tratta, quindi, di intermediari che effettuano compravendita trattenendo delle commissioni (che variano a seconda della piattaforma scelta, in ogni caso i costi sono mediamente bassi, all’incirca lo 0,25% sulle operazioni).

Scegliere una piattaforma affidabile e sicura è sicuramente un passo fondamentale quando si decide di effettuare una conversione da BTC a Euro. Ne esistono tante sul mercato che, tra l’altro, è in continua crescita ed evoluzione. Una delle più famose ed affidabili, e tra le prime ad affacciarsi sul mondo dell’Exchange, è Kraken. Si tratta di un servizio molto valido e sicuro, che oltre allo scambio permette di vendere e prelevare Bitcoin. Come funziona Kraken? La piattaforma mette in contatto gli investitori che intendono comprare la criptovaluta con coloro che, al contrario, vogliono venderla. Una delle caratteristiche più apprezzate degli utenti che si sono rivolti a questo servizio è il basso costo di commissione e la varietà dei metodi di pagamento che vengono accettati. In più, oltre ad offrire l’iscrizione gratuita e un alto livello di sicurezza, Kraken non richiede un valore minimo di deposito per poter creare un account sulla propria piattaforma.

Naturalmente, esistono sul mercato altre valide alternative a cui affidarsi. Tra le principali citiamo Coinbase e Binance. Anche Coinbase, oltre al servizio di conversione da BTC in Euro, permette di vendere e comprare Bitcoin. Questa società americana punta molto sulla sicurezza offerta ai propri clienti. Infatti, l’identificazione personale è molto severa e precisa. Anche in questo caso le commissioni sono abbastanza basse. Altra piattaforma tra le più note ed apprezzate del settore è Binance. Il suo principale punto di forza è la possibilità di trattare più di cinquecento criptovalute.  

Tramite Broker

Un metodo alternativo per convertire Bitcoin in Euro, rispetto all’exchange, è il CFD trading. Con CFD, acronimo di Contratti per Differenza, si intende un sistema che permette di sfruttare l’andamento del prezzo del Bitcoin per poter avere un guadagno in Euro. L’importo che si riesce ad ottenere può, in seguito, essere versato su un proprio conto corrente sicuro. Questo servizio è in voga tra quegli utenti che vogliono essere attivi sul mercato delle monete virtuali in maniera rapida. Anche in questo caso, bisogna affidarsi a servizi sicuri e validi. Uno di questi è eToro, una delle piattaforme di trading più note. Sono più di 10 milioni, infatti, gli utenti che hanno deciso di affidarsi a questo servizio, in tutto il mondo. Con eToro, oltre ad usufruire del servizio trading CFD, puoi scegliere anche di acquistare Bitcoin e immagazzinarli nell’apposito wallet dedicato.

BrokerVantaggiDeposito MinimoFai Trading con i Bitcoin
eTorowww.etoro.comBroker Affidabile
Piattaforma Semplice e Sicura
200 €75% of retail CFD accounts lose money.

Con Carta di Credito

Uno dei modi più veloci per acquistare o vendere Bitcoin è tramite carta di credito. Grazie a questo servizio è possibile, sin da subito, effettuare le operazioni che si desiderano. Tra le piattaforme consigliate, che offrono la possibilità di effettuare ordini con carta di credito, rientrano le già citate Coinbase e Binance.

Tramite ATM Bitcoin

Questo metodo è tra quelli che prevedono le più alte commissioni di deposito e prelievo (tra l‘8 e il 10%). Inoltre, è ancora poco diffuso. Il vantaggio di questa tipologia di scambio è la possibilità di poter avere subito il denaro i contanti. Può essere paragonato ad un classico prelievo di contanti effettuato presso una banca o un ufficio postale. Prima di procedere a questa operazione, però, va chiarito che occorre collegare il proprio wallet all’ATM, altrimenti sarà impossibile effettuare l’operazione.

Considerazioni Finali

Abbiamo, dunque, visto quali sono i metodi migliori per cambiare Bitcoin in Euro e quali sono le piattaforme più sicure, affidabili e semplici da utilizzare. Quando ci si appresta a scegliere uno di questi sistemi occorre valutare, innanzitutto, le proprie esigenze specifiche. Sicuramente, il metodo migliore, che nasce appositamente per scambiare BTC in Euro, è l’exchange. Quindi, questa è la scelta consigliata se ci si vuole orientare su un metodo tradizionale. Per chi vuole avventurarsi in un sistema diverso, ma comunque valido, i broker CFD sono un’alternativa di valore.

BrokerVantaggiDeposito MinimoFai Trading con i Bitcoin
eTorowww.etoro.comBroker Affidabile
Piattaforma Semplice e Sicura
200 €75% of retail CFD accounts lose money.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here