Coinbase lancia una piattaforma di trading che permette agli utenti di convertire cripto in pesos messicani

L’exchange di criptovalute leader, Coinbase ha annunciato di aver lanciato un programma di trading che permette ai destinatari di criptovalute in Messico di incassare i loro fondi in pesos. Coinbase vuole scuotere il mercato globale delle rimesse da 700 miliardi di dollari, dove gli immigrati di tutto il mondo inviano denaro dagli Stati Uniti ai loro paesi d’origine.

Per i messicani, le basse commissioni di transazione per inviare e incassare criptovalute offrono flessibilità nel modo di ricevere e conservare i fondi. Le criptovalute come Bitcoin sono considerate un modo importante per le persone di inviare fondi ad amici e familiari all’estero a causa della natura senza confini delle criptovalute e meno intermediari rispetto ai trasferimenti di valuta tradizionale.

La sfida

Nel 2020, gli immigrati di tutto il mondo hanno inviato circa 700 miliardi di dollari dagli Stati Uniti ai loro familiari e amici nei loro paesi d’origine, secondo la Banca Mondiale. Tuttavia, le sfide esistenti con l’offerta di pagamento transfrontaliero tradizionale di oggi significano che le commissioni possono arrivare al 7% per transazione, e a causa dell’inflazione molti non hanno la possibilità di risparmiare o proteggere i loro fondi dal potere d’acquisto.

Come funzionaI clienti

oggi possono già inviare istantaneamente crypto a destinatari in Messico direttamente dall’app Coinbase. Una volta ricevuti i fondi, il destinatario può scegliere di incassare o salvare i fondi nel suo conto Coinbase. Se scelgono di incassare una parte del loro saldo, possono generare un codice di riscatto dalla loro app Coinbase che può essere utilizzato per ricevere contanti in 37.000 punti vendita fisici e negozi situati in tutto il Messico.

Coinbase ha da tempo presentato un modo per inviare istantaneamente criptovalute a familiari e amici in tutto il mondo gratuitamente, e per consentire ai destinatari di investire in una qualsiasi delle oltre 100 criptovalute che supportiamo. I clienti Coinbase in Messico saranno in grado di incassare le loro criptovalute utilizzando questo nuovo servizio gratuitamente fino al 31 marzo 2022. Dopo quella data, ai clienti verrà addebitata una tassa nominale che è ancora molto più economica delle tradizionali soluzioni di pagamento transfrontaliero. Insieme a quest’ultimo sviluppo, Coinbase è diventato il primo scambio di criptovalute ad essere quotato al Nasdaq. Coinbase è in missione per aumentare la libertà economica a livello globale e nel tempo prenderà in considerazione altre regioni in cui le persone affrontano le stesse sfide.

Disclaimer Finanziario
Disclaimer: Le criptovalute sono strumenti volatili che possono fluttuare ampiamente in un molto breve lasso di tempo e, quindi, non sono adatte a tutti gli investitori. A parte i CFD, il trading di criptovalute non è regolamentato e, pertanto, non è vigilato da nessuno. Quadro normativo UE. Il tuo capitale è a rischio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here