Bitfinex: Caratteristiche, Commissioni e Vantaggi della Piattaforma

Una delle prime piattaforme di exchange di criptovalute ideate è l’exchange peer-to-peer Bitfinex, di proprietà di iFinex Inc e fondata nel dicembre del 2012. Ad oggi questo exchange possiede più del 10% dei volumi di scambio di criptovalute di tutto il mondo ed è operativa in oltre 50 Paesi.

Nel tempo Bitfinex è stata oggetto di numerosi scandali e controversie legali. Nonostante questo Bitfinex resta una delle piattaforme più apprezzate e con una community solida e attiva di tutto il settore. 

Come Funziona Bitfinex

Per poter utilizzare la piattaforma di exchange Bitfinex è necessario effettuare prima di tutto la registrazione, dopo di che basta accedere al proprio account creato per cominciare ad operare con le criptovalute.

Nella propria area riservata su Bitfinex si avranno 3 diversi wallet a disposizione. Ogni portafoglio virtuale corrisponde ad una diversa funzione offerta dalla piattaforma: Il Trading Exchange, il Margin Trading e il Funding Margin.

  • Trading Exchange, si usano i fondi depositati nel wallet exchange per effettuare scambi di criptovalute
  • Margin Trading, si può usare il denaro presente nel wallet di margine per operare con la leva finanziaria
  • Funding Margin, si avrà a disposizione il wallet fondi con cui è possibile offrire finanziamenti a margine per altri utenti.

Tutti i fondi presenti sui vari wallet possono essere trasferiti da un portafoglio all’altro in qualsiasi momento.

Criptovalute Disponibili sulla Piattaforma

Una delle varie ragioni collegate alla popolarità di Bitfinex è la vasta scelta di criptovalute che questo exchange offre. Grazie a questa piattaforma è infatti possibile negoziare selezionando tra oltre 200 criptovalute attualmente presenti sul mercato.

Volendo citarne alcune è possibile trovare quelle con più alto livello di capitalizzazione come Bitcoin, Ethereum, Ripple, Dash, Litecoin, Iota,Terra Luna, Polkadot, EOS e Zcash. Sono anche presenti criptovalute emergenti apparse da poco sul mercato.

Un altro elemento che rende molto interessante Bitfinex è inoltre la possibilità di negoziare coppie crypto/fiat. Le principali coppie presenti su questo exchange sono le seguenti: Cripto/EUR, Cripto/USD, Cripto/EOS, Cripto/BTC, Cripto/ETH, Cripto/CNHT, Cripto/JPY, Cripto/XCHF e Cripto/USDT.

Bitfinex
Bitfinex: Caratteristiche, Commissioni e Vantaggi della Piattaforma

Come Registrarsi

Per poter registrarsi sulla piattaforma Bitfinex e aprire così un proprio account basta accedere al sito ufficiale e cliccare sul pulsante Registrati. A questo punto si aprirà una schermata con degli avvisi da accettare. Lo step successivo è quello di inserire un proprio username e inventare una password, indicare un proprio indirizzo email valido e il fuso orario corretto. Per completare questo passaggio basta trascrivere il codice captcha e cliccare su Open Account.

Si aprirà una schermata di benvenuto che comunica di aver inviato una mail di conferma all’indirizzo precedentemente indicato. Basterà cliccare sul link ricevuto per email e completare così la registrazione.

A questo punto sarà possibile accedere al proprio account appena creato effettuando il login e completare la procedura di verifica dell’account così da poter sfruttare tutte le funzionalità messe a disposizione dalla piattaforma. 

Come Operare sulle Criptovalute su Bitfinex

Effettuare delle negoziazioni di criptovalute con la piattaforma Bitfinex è davvero molto facile e veloce. Il primo passaggio da compiere è quello di accedere al proprio account appena creato ed effettuare un primo deposito sul wallet messo a disposizione da Bitfinex. I metodi di pagamento accettati per il deposito sono davvero tanti, ad esempio è possibile selzionare una carta di credito o una carta prepagata, il bonifico bancario, il token Tether o è possibile trasferire criptovalute da wallet esterni.

Una volta selezionato il metodo di pagamento prescelto basta cliccare su Exchange Buy, scegliere la criptovaluta che si vuole comprare e completare la procedura di acquisto. 

Se invece si desidera vendere delle criptovalute su questo exchange la procedura è altrettanto semplice. Basta selezionare la voce Exchange Sell e selezionare la valuta che si desidera vendere, impostare prezzo e quantità di criptovaluta e così concludere la transazione. 

Uno dei principali vantaggi dell’exchange Bitfinex è inoltre la possibilità di ricevere delle criptovalute da altri utenti registrati o inviarle. Per fare ciò basta entrare nella sezione Deposit, scegliere la crypto da trasferire e inserire l’indirizzo così da ricevere criptovalute. Per inviarle invece occorrerà accedere alla sezione Withdraw e selezionare la valuta.

Costi e Commissioni

Le commissioni applicate da Bitfinex sono variabili e dipendono dal volume di dollari negoziati mensilmente.

I costi relativi alle transazioni variano in relazione alla tipologia degli ordini: gli ordini maker prevedono costi pari allo 0,10% e per gli ordini taker lo 0,20% . Sono inoltre previsti dei costi relativi alle operazioni di deposito effettuato con bonifico bancario e sono pari allo 0,100% mentre per i depositi con crypto o stable coin non sono previste commissioni.

Per i prelievi invece viene applicata una commissione dello 0,100% e una commissione variabile in relazione al token se si preleva in criptovaluta. 

Considerazioni Finali: le Nostre Opinioni

Bitfinex può essere considerata una delle piattaforme più intuitive e facili da utilizzare nonostante la moltitudine i servizi offerti. Questi sono senz’altro i principali vantaggi di questo exchange. Inoltre nonostante le commissioni applicate, può essere considerata comunque uno degli exchange più convenienti oggi presenti sul mercato.

L’unico svantaggio correlato a Bitfinex in quanto exchange è il rischio che possa subire attacchi informatici che potrebbero comprometterne la sicurezza. Nonostante ciò però è opportuno considerare che la piattaforma ha investito parecchio in sicurezza implementando procedure tese a prevenire e contrastare questi tentativi di violazione e furto. Le misure più importanti consistono nell’attivazione delle IP whitelist e la crittografia SSL.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here